In funzione delle attuali e future necessità di rilevare la temperatura corporea all’interno di luoghi pubblici e di lavoro, illustriamo di seguito quali tecnologie possono venire in contro a queste esigenze.

A seconda delle specifiche necessità e del luogo d’installazione si possono valutare:

  • Termometro manuale digitale a distanza: si tratta di un dispositivo manuale, richiede quindi l’utilizzo da parte di un operatore, va puntato sulla fronte del soggetto per rilevare la temperatura; economico ma poco pratico, può andare bene per esigenze dove non è presente un flusso automatico di persone e si ha la possibilità di impegnare una persona per rilevare la temperatura, ad esempio piccoli uffici non aperti al pubblico ma dove è comunque possibile accogliere il cliente.
  • Termocamera manuale a distanza: si tratta di un dispositivo manuale, richiede quindi l’utilizzo da parte di un operatore, simile al termometro ma crea una mappa termografica dell’immagine inquadrata, permette quindi di gestire anche la presenza/flusso contemporaneo di più persone. Più costoso rispetto al semplice termometro ma con la possibilità di monitorare una zona/area non necessariamente una sola persona; come detto richiede un operatore per l’uso dello strumento e potrebbe andare bene per luoghi dove ad esempio è presente una sala di attesa o un area di passaggio.
  • Sistema automatico di rilevazione a distanza, senza l’ausilio di operatore. Con questa tecnica è possibile implementare diverse soluzioni per piccole medie e grandi realtà. Il sistema di base è formato da una termocamera che inquadra un area (o un termometro che inquadra un soggetto) e da un “cervello” che gestisce l’informazione (la temperatura corporea in questo caso) producendo di conseguenza un azione che può essere preimpostata: informazione visiva (luminosa o informativa), informazione acustica (dalla segnalazione acustica all’avviso vocale personalizzato), impedire o consentire un accesso tramite tornello, elettroserratura, automazione in genere, inviare notifiche in vario modo (mail, sms, database, cloud, gestionale, etc.). Vantaggi di questo sistema sono la rilevazione accurata e multipla (solo con termocamera) di più soggetti contemporaneamente, rilevazione a distanza e senza operatore, aziona automatica per temperatura oltre una data soglia come l’apertura di un varco o una segnalazione luminosa/acustica.

Particolarmente interessante l’applicazione in stile totem applicabile a quest’ultima tecnologia: si tratta appunto di un totem esteticamente gradevole e liberamente posizionabile, può essere posizionato (e spostato liberamente) in aree di accesso a clienti/dipendenti e fornire in tempo reale la temperatura anche all’utente, in modo completamente automatico.

Rilevazione Automatica Temperatura Corporea a Distanza

SCARICA LA BROCHURE

Da tenere presente che tali dispositivi/impianti, essendo destinati alla prevenzione dell’epidemia COVID-19, potrebbero rientrare in iniziative governative/agevolazioni fiscali/crediti d’imposta/incentivi/etc.

Per ulteriori informazioni: 360technology.it